Laudato sia il 2015 tra Creato e Misericordia, Pace e Unità

Laudato sia il 2015 tra Creato e Misericordia, Pace e Unità

Laudato sia il 2015

Intanto Buon Anno, Buon 2016 con un twit in rima che ha avuto molti accessi:

L’anno scorso avevo augurato con una pagina che il 2015 fosse un anno Lenr e Los (Clicca QUI per visualizzarla) direi che è stato di più, è stato soprattutto l’anno del LAUDATO SI di papa Francesco che ha compiuto nel campo dell’ecologia e della difesa del creato ciò che i suoi predecessori avevano iniziato. In particolare di quanto aveva fatto papa Benedetto XVI che  utilizzò il motto ‘Se vuoi coltivare la Pace Coltiva il Creato’   come titolo del MESSAGGIO PER LA CELEBRAZIONE DELLA XLIII GIORNATA MONDIALE DELLA PACE DEL 1° GENNAIO 2010 clicca QUI per visualizzarlo e che è stato il documento di riferimento per la successiva enciclica di Papa Francesco che ha oltrepassato i confini degli ambienti ecclesiali per entrare in ambiti in cui non ci si aspettava che potesse entrare come la qualità ad esempio …

La rivista qualità della Aicqci ha pubblicato integralmente l’enciclica nel suo ultimo numero e la cosa non mi ha meravigliato visto che con il suo direttore Sergio Bini abbiamo condiviso dei momenti di studio assai interessanti sulle connessioni qualità e radici cristiane come quello fatto ad Assisi nel 2014 sulle Radici Cristiane e i SQSA ma anche negli ambienti tradizionalmente Green c’è stata una accoglienza entusiasta delle parole del papa e della chiesa sull’argomento vedi QUI l’intervento di Marco Boato in quella che è stata una giornata romana memorabile per me e per molti altri che hanno a cuore il creato e la famiglia.

Nel 2015 a Giugno anticipando alcuni temi dell’enciclica Laudato Si’ a Santa Maria degli Angeli ad Assisi con alcuni amici abbiamo vissuto una giornata intensa parlando di architettura umana e celeste, il convegno si intitolava “Parabole, paraboloidi, sovrabbondanza e … Riflessioni sull’architettura umana e celeste” e con i numerosi ospiti, tra cui il sindaco di Assisi Lunghi che ci ha rivolto il suo saluto, abbiamo sviscerato, partendo dal cantico delle creature, il rapporto tra il creato e il suo abitare sostenibile da parte dell’uomo (Clicca QUI per vedere i filmati degli interventi).

Laudato

Laudato sia il 2015. Il giorno di San Silvestro è quello giusto per vedere come è andato l’anno che sta terminando e fare buoni propositi per il futuro, guardare avanti con ottimismo.

Per quanto riguarda il LENR quest’anno ho avuto la possibilità di partecipare al raduno internazionale dell’ICCf19 di Padova come blogger ( vedi link  http://www.claudiopace.it/tag/iccf19/  dove è stato fatto il punto della situazione sulla ricerca con la presenza si scienziati provenienti da ogni parte del mondo, a Terni invece abbiamo organizzato una giornata a Terni (LENRTERNI) mettendo insieme la mattina argomenti Lenr e argomenti relativa alle altre rinnovabili e alla difesa del creato, mentre nel pomeriggio ospiti del cenacolo San Marco abbiamo approfondito solo temi Lenr (Clicca QUI per vedere i vari filmati).

E ancora il 29 Agosto 2015 ad Ascoli abbiamo vissuto insieme al centro studi il Presidio una giornata di studio sull’Ut Unum Sint, sul grande e scottante tema dell’Unità partendo dalle lettere di Paolo. Nella giornata di studio ho potuto ricordare la figura della signora Franca Cornado che all’ideale dell’Ut Unum Sint ha dedicato una vita intera. ( Clicca QUI per leggere la relazione su Franca Cornado e QUI per vedere i filmati dei teologi sul tema).

Con uno dei teologi presenti ad Ascoli, Francesco Bindella, ad Assisi nell’ Oasi Betania, abbiamo presentato a Settembre il libro sui figli del Tuono, i Boanarghes, che lui stesso ha scritto, passando dei momenti davvero belli ed intensi di studio ma anche di condivisione fraterna (Clicca QUI per vedere i filmati di Assisi).  Una giornata molto bella il 19 Settembre che per me si è conclusa con la partecipazione ad un momento importante della festa del cantico organizzata dai frati di San Damiano (che ha avuto come protagonista l’enciclica di Papa Francesco Laudato Si’) quella sul Creato, Donna e Famiglia in cui abbiamo avuto il piacere di ascoltare la scrittrice Costanza Miriano a cui ho potuto rivolgere una domanda:

Laudato sia dunque il 2015 per le cose scritte sopra ed altre ancora ma ormai il 2015 è passato, lo sguardo va al 2016 che comincia già domani con la tradizionale giornata mondiale della pace nella festa della Madre di Dio la Theotókos. Buon Anno dunque a tutti quelli che mi seguono attraverso il blog e i social media e a tutti coloro con cui ho vissuto i convegni e i momenti di studio, che sono intervenuti come relatori, come pubblico, come organizzatori o che solo hanno scattato delle foto o fatto riprese, grazie a tutti speriamo di poter proseguire ancora nel 2016 sulla strada del Laudato Si’ e su strade simili …

Claudio Pace Terni 31 Dicembre 2015 su Laudato sia il 2015 Sotto tre immagini della chiesa di San Silvestro al quirinale riguardanti Maria Madre di Dio

https://twitter.com/ClaudioPace/status/682133855080476672/photo/1?ref_src=twsrc%5Etfw

Leave a Reply