Visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi Sacerdote e Scienziato

Visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi Sacerdote e Scienziato

Visione razionale Ubaldo Mastromatteo parla di Don Carlo Borghi

Visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi

La visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi Sacerdote e Scienziato

Don Carlo Borghi ha fatto un po’ come Cristoforo Colombo, cercava le indie trovando le americhe senza capire di averle trovate” questa l’affermazione del ricercatore Ubaldo Mastromatteo che ad Assisi nel convegno ‘Innovazione e ricerca sui sentieri della materia e dello spirito’ ha voluto raccontare e far conoscere la figura di Don Carlo Borghi (vedi sotto le slide della sua relazione)  sacerdote e scienziato, pastore di anime e poeta,  studioso in grado di dare contributi di alto valore aggiunto alla conoscenza della matematica e in grado di avventurarsi sui sentieri della ricerca come un pioniere. 

Sentieri che ha percorso Ubaldo Mastromatteo, che per anni ha lavorato presso la STM come ricercatore, e che studiando a sua volta gli studi di Don Carlo Borghi, conosciuto per caso,  è giunto alla conclusione che Don Carlo Borghi fu il primo a trovare, senza capire di averlo trovato, quello che anni dopo è stato oggetto di un annuncio assai contestato per poi essere ingiustamente confinato nella fantascienza, della possibilità di realizzare la fusione fredda … 

La visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi Sacerdote e ScienziatoUbaldo Mastromatteo ha spiegato nei dettagli la visione razionale e causalistica del creato di Don Carlo Borghi che non aveva alcun problema ad utilizzare per le sue teorie scientifiche le geometrie non euclidee, tanto era padrone del sapere scientifico del suo tempo.

La questione causale,  viene fuori prepotente nella questione dell’entropia e dell’origine della vita.

Possiamo parlare di un entropia negativa nelle questioni biologiche?

E’ una questione che Ubaldo Mastromatteo ha sollevato in rete, scrivendo un articolo per un sito inglese specializzato in agrigoltura, attirandosi le critiche di un custode dell’ortodossia scientista che non poteva mancare di bollare come fondamentaliste le tesi espresse.

Questo l’articolo  di Ubaldo Mastromatteo   http://www.j-asa.org/paperInfo.aspx?ID=4141 a seguire le slide dell’intervento al convegno di Assisi.

Download (PDF, 1.1MB)

One Response

  1. Avatar Ubaldo Mastromatteo 03/07/2014

Leave a Reply