TerniDalPapa per i 130 anni delle acciaierie di Terni

TerniDalPapa per i 130 anni delle acciaierie di Terni

TerniDalPapa

TerniDalPapa

TerniDalPapa  anche su twitter #TerniDalPapa *

Nella Foto la mia collega Monica Campili riesce a consegnare l’elemetto blu simbolo del lavoro delle Acciaierie di Terni venute dal papa Francesco per festeggiare i 130 anni della loro esistenza. L’elmetto lo indosserà dopo quando un’altra signora glielo metterà proprio sul capo facendo sorridere il papa (vedi foto sotto). Clicca QUI e poi su video on demand” per vedere il video ufficiale della Radio Vaticana oppure vedi sotto. Le immagini danno ‘idea dell’affetto smisurato che le persone hanno per Papa Francesco, che nel suo DISCORSO  ha subito voluto elogiare l’amministratore apostolico, Mons. Vecchi, perché poteva godersi il meritato riposo e invece continua a lavorare.  Un discorso toccante da leggere e meditare, incentrato sul lavoro, sulla dignità del lavoro, che non si può sintetizzare, ne riporto la parte più significativa:

 

TerniDalPapaE questo è il lavoro! E se manca il lavoro questa dignità viene ferita! Chi è disoccupato o sottoccupato rischia, infatti, di essere posto ai margini della società, di diventare una vittima dell’esclusione sociale. Tante volte capita che le persone senza lavoro – penso soprattutto ai tanti giovani oggi disoccupati – scivolano nello scoraggiamento cronico o peggio nell’apatia. Che cosa possiamo dire di fronte al gravissimo problema della disoccupazione che interessa diversi Paesi europei? È la conseguenza di un sistema economico che non è più capace di creare lavoro, perché ha messo al centro un idolo, che si chiama denaro! Pertanto, i diversi soggetti politici, sociali ed economici sono chiamati a favorire un’impostazione diversa, basata sulla giustizia e sulla solidarietà. Questa parola, in questo momento, rischia di essere esclusa dal dizionario. Solidarietà: sembra come una parolaccia! No! E’ importante la solidarietà, ma questo sistema non le vuole tanto bene, preferisce escluderla. Questa solidarietà umana che assicura a tutti la possibilità di svolgere un’attività lavorativa dignitosa. Il lavoro è un bene di tutti, che deve essere disponibile per tutti. La fase di grave difficoltà e di disoccupazione richiede di essere affrontata con gli strumenti della creatività e della solidarietà. La creatività di imprenditori e artigiani coraggiosi, che guardano al futuro con fiducia e speranza. E la solidarietà fra tutte le componenti della società, che rinunciano a qualcosa, adottano uno stile di vita più sobrio, per aiutare quanti si trovano in una condizione di necessità. …

Claudio Pace Blogger Terni 20 Marzo 2014

L’intervista della radio Vaticana agli operai di terni
http://it.radiovaticana.va/news/2014/03/20/le_voci_degli_operai_di_terni:_daccordo_con_il_papa,_il_sistema/it1-783179

* il mio primo tweet di oggi:
#TerniDalPapa Se Francesco non va a @_terni Tern va da @Pontifex_it buon viaggio a tutti i ternani che stanno vivendo questa storica giornata @youtern

Le foto dell’Udienza del papa dal fotografo ufficiale della Santa Sede

 

 

One Response

Leave a Reply