Armonizzare l'atmosfera

Testimonianze dirette dall’Iraq alla Madonna del Ponte

Testimonianze dirette dall’Iraq alla Madonna del Ponte

Testimonianze dirette Testimonianze dirette della storia della Terza Guerra Mondiale, che stanno vivendo i nostri fratelli di Mossul, nelle parole di un missionario che ha preparato così i fedeli sopraggiunti in gran numero per la festa della Madonna del Ponte.

Le parole del sacerdote, confermano le notizie che vengono da quella parte del mondo, ma anche la solidarietà che viene anche da popoli come quello curdo, in prevalenza musulmano, che ha già accolto nel suo territorio, in pochissimi giorni, circa centocinquantamila profughi.

Il sacerdote ha ribadito la solidarietà dei musulmani iracheni, che non vogliono la scomparsa dei Cristiani che da secoli sono stati un ponte tra la cultura araba e quella occidentale, essi temono il contagio delle idee fondamentaliste e il clima di guerra permanente che potrebbe innescarsi tra sciti e sunniti se venisse a mancare il ruolo di mediazione dei Cristiani … 

Read More…Read More…

Ansia di informare genera mostri

Ansia di informare genera mostri

ansia di informare
ansia di informare genera mostri

L’ansia di informare genera mostri insieme alla preoccupazione di arrivare prima degli altri, e come tutti i mostri ci sono quelli che fanno sorridere e quelli che al contrario allarmano.

Venerdì scorso (il 5 settembre) leggo sul sito di “la Repubblica” una notizia veramente allarmante….ma mi bastano pochi secondi per capire che si tratta di una svista colossale dell’articolista. Il titolo infatti recita: “l’allarme OMS sui suicidi: 800mila ogni giorno e si fa poco per prevenirli” ; subito vado a leggere l’articolo.

E’ infatti un tema molto serio ma la cifra mi sembra effettivamente troppo grossa (800.000 x 365 fa infatti qualcosa come 292 milioni!Una nazione come la Russia sparirebbe ogni anno….) e se nel titolo l’articolo riporta la notizia esatta “(…) uno ogni 40 secondi” nel sottotitolo insiste con gli 800.000 suicidi al giorno …

Read More…Read More…

Solunto Reloaded Soli, per troppo poco tempo ancora insieme …

Solunto Reloaded Soli, per troppo poco tempo ancora insieme …

Solunto veduta area tratta dal sito del comune di Santa Flavia
Solunto veduta area foto linkata dal sito del comune di Santa Flavia

Solunto Reloaded

Erano gli anni 80,
era una giornata primaverile, lei e lui, di Palermo, giovani studenti, da poco si erano conosciuti ed era nata un amicizia, strana, intensa ma breve, breve come quei fiori dei prati della campagna di Solunto.

Una passeggiata in auto fuori porta, in cerca del luogo reso famoso dalla pubblicità di un noto cioccolatino, quello scoglio a mo’ di ponte dove una coppia immortalata invitava tutte le coppie del mondo a regalare cioccolatini: Quando si dice che l’amore fa ingrassare. 🙂

“ Solunto è qui vicino“, disse lei,

“Ci sei mai stata?”,

“No”,

“Nemmeno io, andiamoci ci sarà pur qualcosa da vedere”.

Lasciata l’auto, i due s’incamminarono per la strada di campagna che conduce alle rovine, e mentre camminavano ebbero la netta sensazione di fare un salto nel tempo. … (continua) …

Read More…Read More…

Don Pierino Gelmini nel riposo delle praterie celesti

Don Pierino Gelmini nel riposo delle praterie celesti

Don Pierino Gelmini ad Amelia
Don Pierino Gelmini dopo anni di servizio ai giovani è adesso nel Riposo delle praterie celesti

Don Pierino Gelmini nel riposo delle praterie celesti

Sebbene le condizioni di salute di Don Pierino non erano buone da un po’ di tempo, la notizia della morte di Don Pierino Gelmini, per molti papà Pierino, è stata egualmente un fulmine a ciel sereno.

Di pochi giorni fa la sua notizia di un ricovero al nostro ospedale di Terni per un operazione di routine come la sostituzione di un pacemacker, un apparecchio che permette di vivere un po’ più a lungo anche a chi non ha più il cuore forte come lo aveva nella sua giovinezza.  

In piena era cyberteologica, come quella che stiamo vivendo la notizia e le preghiere per don Pierino sono corse via rete e le condoglianze via sms.

Al responsabile della comunità incontro, lo scrivente ha scritto in un sms queste semplici parole:

“… Vi sono vicino, anche con la preghiera, in questo momento di dolore per noi e di gioia per l’arrivo nelle praterie celesti di Don Pierino.

Già praterie celesti, questo è il modo come Don Pierino chiamava il Paradiso dove la sua fede poneva le anime di coloro della comunità che erano già passati da questa ad una vita migliore, nel riposo di Dio ed erano sempre presenti nel suo cuore, che era un data base dove ragazzi, benefattori e ospiti erano catalogati ad uno ad uno, con una memoria cordiale superiore a quella fredda del silicio di un computer …  

[youtube]http://youtu.be/Mw92KBPURsM[/youtube] 

Read More…Read More…

Lacrime Mariane in medio oriente su un video you tube

Lacrime Mariane in medio oriente su un video you tube

[youtube]http://youtu.be/riiN7qTsl40[/youtube]

Lacrime Mariane
Lacrime Mariane in Iraq?

Lacrime Mariane

Gira sulla rete un video, di scarsa qualità, con dei primi piani del viso di una statua di una Madonna che avrebbe lacrimato in una chiesa d’oriente, probabilmente in Iraq.

In sottofondo le grida come di una festa orientale e il pianto di bambini mentre si vede tanta gente che inquadra con ossessione il volto della statua, senza riuscire però a far vedere bene le lacrime mariane. 

Le lacrime mariane, vengono contestate, talvolta anche in ambienti cattolici, specie quelli un po’ radical chic, gli stessi che quando si parla di messaggi e rivelazioni private chiudono ogni discorso rivendicando l’unico messaggio del Vangelo come se messaggi e  segni straordinari volessero mettere in discussione il Vangelo e non la tiepidezza dei cristiani di fronte al Vangelo e la Rivelazione spesso usata come un alibi per non mettere in discussione se stessi …

Read More…Read More…