Virgo prudentissima una nuova icone per la sicurezza del lavoro

Virgo prudentissima una nuova icone per la sicurezza del lavoro

virgo prudentissima 1Virgo prudentissima

Quale sia stata l’intenzione dei quattro operai che si vedono nel filmato girato da un operatore di una tv  locale, Tele Galileo, nel mettere un casco blu, simbolo ormai conclamato della lunga vertenza ast, nella mano sinistra della Madonna, la Virgo Prudentissima, benedetta da San Giovanni Paolo Secondo il 17 Settembre del 1989, non è dato sapere.

Da quello che si vede nelle immagini , il gesto avvenuto durante una iniziativa spontanea di occupazione dell’autostrada Roma-Firenze, non sembra affatto dissacratorio, ma quasi una preghiera, un modo per dire che si affida alla Madonna, la dignità del lavoro, messa in discussione a Terni come in altre parti di Italia e del mondo … 

virgo prudentissima 2Quello che probabilmente gli operai non sapevano è che la statua della Madonna, realizzata dall’artista Roberto Joppolo, ha come nome, Virgo Prudentissima (vergine prudentissima), uno dei titoli che le si attribuiscono nella recita delle cosiddette litanie lauretane,  che vengono declamate dai fedeli al termine della recita del santo rosario.

Forse , la manovra per mettere il caschetto nella mano sinistra della Virgo Prudentissima, non è stata fatta secondo gli standard previsti dalle pratiche operative, standard che gli operai dell’Ast di Terni rispettano scrupolosamente, ma è stato fatto con il cuore e sotto il manto protettivo della Virgo Prudentissima, che deve aver gradito moltissimo il gesto degli operai.

D’altra parte lo  sposo della Vergine, Giuseppe era un carpentiere, suo figlio stesso Gesù, prima di iniziare la sua missione avrà fatto lo stesso mestiere del padre anche se i vangeli canonici di quella parte di vita dicono molto poco. 

Chissà se Don Marcello Giorgi, lo storico cappellano delle acciaierie di Terni, che ogni anno per la Pasqua gira tutti i reparti, per dire una preghiera e lasciare un’immagine con qualche cosa di significativo che richiama i valori cristiani e la fabbrica, utilizzerà questa immagine che casualmente o meglio, provvidenzialmente associa l’immagine della Virgo Prudentissima con il casco, simbolo anche esso dalla prudenza e che i lavoratori, ma anche i semplici ospiti, devono  indossare per la loro incolumità, quando entrano nei reparti dell’Ast di Terni.

La Prudenza, che è una virtù, andrebbe esercitata, anche in altri campi non solo quello strettamente lavorativo, ma intanto è buona cosa cominciarla ad utilizzare quando si lavora o per meglio dire nel caso dell’Ast di Terni, quando si riprenderà a lavorare, … speriamo presto.

Claudio Pace Blogger Terni 17 Novembre 2014 sulla Virgo Prudentissima

Clicca QUI per leggere le origini e le varie traduzioni del testo, anche quella Italiana, della preghiera mariana Sub tuum Presidium:

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio:
non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova,
ma liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.

Leave a Reply