Cento anni di Fatima Cento anni e un giorno e il cammino della storia degli uomini e delle creature

Cento anni di Fatima Cento anni e un giorno e il cammino della storia degli uomini e delle creature

Cento anni di Fatima

Sono passati i cento anni dell’anniversario di Fatima, del 13 maggio del 1917 quando una folla variegata di circa 70.000 persone

dopo una giornata di intensa pioggia, vide sopra le loro teste il sole roteare come uno sposo che esultante esce dalla sua stanza nuziale (Sal 18,6)

Chi ha vissuto o chi ha pensato che altri vivessero questo evento come il giorno della fine del mondo stile calendario Maya è rimasto deluso.

La lettura di questo importante anniversario è diversa, molto più semplice e profonda, come il twit di Papa Francesco:

Nel centenario delle apparizioni della Madonna di Fatima, ringraziamo Dio delle innumerevoli benedizioni concesse sotto la sua protezione.

Sub Tuum Praesidium

Si noti la scelta del termine ‘Benedizione’ e dell’allusione non tanto velata ad un’antica preghiera liturgica mariana:

Sub tuum praesidium confugimus, Sancta Dei Genetrix. 

Nostras deprecationes ne despicias in necessitatibus nostris,

sed a periculis cunctis libera nos semper, Virgo gloriosa et benedicta

Sotto la tua protezione troviamo rifugio, Santa Genitrice di Dio,

le nostre richieste nelle nostre necessità non tralasciare,

ma liberaci sempre da ogni pericolo o Vergine gloriosa e benedetta.

Il pericolo del fuoco nucleare

E tra questi pericoli  che generano ANSIA quello di una guerra nucleare che potrebbe devastare il mondo

come attesta una fonte assai laica quella del comitato che ha assegnato il Nobel all’Ican

non tanto per quello che ha fatto l’Ican ma per quello che le nazioni dovrebbero fare

seguendo l’ideale perseguito dall’Ican e totalmente condivisibile quello di abolire le armi nucleari.

Più che nell’Ican e negli uomini io credo che solo il Signore e la sua Santissima Madre, Regina della Pace,

potranno evitare o quanto meno limitare i danni che il fuoco degli uomini, specie il fuoco nucleare

potranno fare ad altri uomini e al creato intero.

Claudio Pace 14 ottobre 2017  Cento anni di Fatima

Leave a Reply