Appello AST Non spegnete il fuoco dell’acciaio ternano

Appello AST Non spegnete il fuoco dell’acciaio ternano

Appello AST Pomeriggio 27 Luglio alle fonti mediceeAppello AST

Il Centro Studi Malfatti fa un appello per le acciaierie di Terni e lo fa con le immagini e la musica assemblate insieme da Sergio Dotto, che ha scelto una musica particolare la sonata per pianoforte n. 14 (Al Chiaro di Luna)  di Ludwig van Beethoven,

La cosa è nata da una richiesta degli amici della Pro Loco di Santa Maria degli Angeli, che ben ricordano come la statua della Madonna degli Angeli che troneggia sulla facciata della Basilica Angelana che custodisce la Porziuncola è opera dello scultore Guglielmo Colasanti e il l cui bronzo pare sia stato fuso proprio a Terni.

In occasione del convegno su frate focu gli amici della pro loco hanno espresso il desiderio di vedere qualche filmato interessante sulle acciaierie di Terni e se fosse possibile anche un  filmato sulla fusione del bronzo della statua mariana …

Insomma il metallo oltre che la fede legano fortemente le due città dell’Umbria, il cui itinerario che le collega San Francesco percorse a piedi più volte, venendo a Terni e incontrando il  predecessore dell’attuale vescovo di Terni che è francescano.

Claudio Pace Blogger Terni 24-07.2014  su Appello Ast

A seguire  in anteprima sul blog il filmato delle acciaierie come erano una volta, realizzato da Segio Dotto e  il suo commento con la dedica a tutti i dipendenti Ast …

Questo è un video particolare, dove il cuore è stato più presente di altre occasioni, non lo nascondo.

Sono nipote e figlio di due dipendenti della Terni,
che ha segnato in modo indelebile la storia della mia famiglia, insomma se non ci fossero state le Acciaierie io non sarei nato … a Terni ma in Veneto.
Amo molto quella sonata di Beethoven e mi è venuto in mente un accostamento molto particolare.
Sono immagini piene di storia e suggestioni che parlano della grande Terni,
che acquisiva  alcune commesse semplicemente per dimostrare di essere gli unici al mondo capaci di fare quel determinato lavoro,
che magari nè la Thyssen nè la Krupp erano capaci di fare…. 
E non è mitologia, ce lo racconta l’ing. Morosetti nel suo stupendo libro “Riflessioni sulla gestione di una grande azienda, assolutamente da leggere.
Dedicato a tutti i dipendenti AST.
Sergio Dotto
Vicepresidente Vicario
Centro Studi Malfatti – Terni Archeologia Industriale
Appello AST

 

 

 

No Responses

Leave a Reply