Anomalie termiche nella Costantana nanostrutturata

Anomalie termiche nella Costantana nanostrutturata, in atmosfera di Idrogeno.

Anomalie TermicheAnomalie Termiche. L’ Hunt Utilities Group (HUG) che collabora con il Martin Fleischmann Memorial Project (MFMP), ha messo a punto un semplice e affidabile esperimento, basato sull’idea di operare su due due sistemi assolutamente identici, costituiti da  contenitori cilindrici di vetro trasparente contenete normalissimo idrogeno.

All’interno del primo contenitore è presente una normale resistenza elettrica costituita da un filo di NichelCromo, mentre … nell’altro è presente una resistenza di Costantana (lega Nichel Rame) trattata superficialmente con un particolare procedimento inventato da Francesco Celani.

La tensione elettrica è applicata direttamente alle due resistenze. 

L’alimentazione è mantenuta per circa 24 ore prima di essere intensificata da 2,5 watt, a partire da 22,5 watt e salendo a 37,5 watt. 

Alimentando dunque con la stessa potenza (un po’ meno di 38W) le due resistenze, le termocoppie che misurano la temperatura all’esterno delle due celle, seguendo le leggi della fisica, dovrebbero segnalare all’incirca gli stessi valori, data la simmetria dei due sistemi. Ma inaspettatamente si presentano alcune anomalie termiche. 

Le termocoppie infatti indicano temperature diverse (fino a 8-10 gradi di differenza approssimativamente intorno all’intervallo 130°C – 140°C) per diverse ore, segnalando così una probabile sorgente di energia sconosciuta all’interno della cella che contiene il filo del nostro Francesco Celani.

Nell’allegato che viene riportato in fondo (in lingua inglese), insieme agli altri dettagli dell’esperimento,  il grafico, abbastanza chiaro, con le temperature misurate all’esterno delle due celle.

Se l’eccesso di calore generato fosse confermato, considerando il peso esiguo del filo attivo (0.3g circa), la densità di energia(watt-ora/grammo) disponibile sarebbe superiore a qualsiasi sorgente di energia chimica conosciuta.  

Fusione fredda? Non è escluso, ma le anomalie termiche sembrano comunque ancora una volta confermate. 

Claudio Pace Terni 1 Settembre 2013 Blogger

Il Martin Fleischmann Memorial Project (MFMP) è promotore del trasferimento della filosofia dell’open source nel mondo della ricerca scientifica (OPEN SCIENCE) 

Download (PDF, Sconosciuto)

No Responses

Leave a Reply