Angeli impazienti e sposi nel Lungotevere della grande bellezza

Angeli impazienti e sposi nel Lungotevere della grande bellezza

Angeli impazienti

Angeli Impazienti nella grande bellezza,

la bellezza degli angeli,

la bellezza della sposo che aiuta lo sposa

che con il suo abito lungo ha difficoltà a camminare.

Angeli Impazienti 1

C’è chi guarda indifferente,

c’è chi scatta foto,

mentre  gli Angeli di marmo, immobili,

stanno a guardare gli uomini che passano sotto

e non sanno godere la bellezza che hanno davanti

e non sanno capire la grande bellezza  che è Roma.

Roma

che è anagramma di mora, come la sposa che è bella e mora.

Anagramma di amor, che sente la sposa per lo sposo e lo sposo per la sposa.

Anagramma di ramo, come il ramo di mandorlo che fiorisce in primavere,

prima di tutti i rami, annunciandone l’avvento.

Anagramma di orma, quella sacra che ha lasciato il piede nudo di Cristo sanguinante sulla via del Calvario…

Una, cento orme, da seguire, che impresse il servo di Adonai sofferente che arrivando in cima alla salita, nudo anche della sua divinità, coperto da un vestito fatto solo di sangue, lanciò un grido, un urlo così forte, che ha trapassato il cuore della Madre ed avvolto dall’alone dello Spirito è giunto nel cuore del Padre, creando una nuova creazione, un nuovo universo ancora più bello del primo, perché il primo fu creato dal nulla, il secondo invece dalla Misericordia di Dio.

Gli angeli costretti ad assistere ad una, ad una, alle torture che subiva l’agnello, adesso sentono il grido e l’accompagnano e pregustano già la resurrezione del vero uomo e vero Dio e con essa l’inizio della resurrezione dello stesso creato che si è risvegliato incredulo dal lungo torpore in cui si era assopito e ha cominciato a intravedere finalmente il suo destino di gloria.

Non è finito del tutto il dolore del Cristo, esso continua nel dolore degli uomini, che completano, ciascuno per la sua parte ciò che sazia il Cuore di Dio, lo spettacolo continua nei secoli, nei millenni, mentre qualcuno degli angeli timidamente osa chiedere: Quando?

E si sente rispondere:  Presto.

Claudio Pace Blogger Terni  6 5 2015

Angeli Impazienti 7 Angeli Impazienti5 Angeli Impazienti 2 Angeli Impazienti 3 Angeli Impazienti 6

No Responses

Leave a Reply