Sovrabbondanza nella parabola dei figli prodighi

Sovrabbondanza nella parabola dei figli prodighi

Sovrabbondanza

Sovrabbondanza

Sovrabbondanza: Durante la relazione di Francesco Bindella, il proiettore , forse un problema di cavi, ha cominciato a fare i capricci non recependo più il segnale proveniente dal Pc. Sul muro è comparsa una scritta un po’ criptica dal vago sapore ecologico: “Eco Vuoto in questo modo contriburai a salvare il pianeta. Risparmia fino al 70% della potenza della lampada”. Una scritta, probabilmente una traduzione non fedelissima dall’inglese, che invitava a non lasciare la lampada del proiettore accesa invano. In effetti se ci pensiamo bene, tra spie inutilmente accese, apparecchi domestici lasciati collegati alla rete, scale mobili che funzionano in continuazione, lo spreco di energia e di risorse del pianeta non è indifferente, anche il software programmato sul proiettore ce lo ha ricordato. 🙂

Francesco Bindella nell’ambito del convegno Parabole, paraboloidi, sovrabbondanza e … Riflessioni sull’architettura umana e celeste prima di affrontare il problema della sovrabbondanza, il suo significato biblico, con le implicanze che può avere questo modo di fare di Dio rispetto alle problematiche delle scelte etiche dell’uomo, Francesco Bindella ha voluto affrontare la Parabola del Figliol Prodigo o meglio dei figli prodighi, perché se ci si pensa bene, il figlio maggiore, quello che rimane a casa a lavorare, che si lamenta perché non ha mai avuto nemmeno un capretto in dono, che non vuole festeggiare il ritorno del fratello prodigo, in realtà è più prodigo del fratello, è più lontano dal padre di quello che lui crede.

 

Niente di peggio di non essere consapevole dei propri limiti!

 

Morale della parabola …

 

 

L’architettura delle frasi nel Vangelo, la forma circolare chiastica …

 

La Gloria e il peso …

 

Claudio Pace Terni 20/6/2015 su Sovrabbondanza

 

Purtroppo la qualità dell’audio non è venuta molto bene, me ne scuso …

No Responses

Leave a Reply