Sogno in una afosa giornata di estate di un incontro in un giorno freddo e nuvoloso di Febbraio

Sogno in una afosa giornata di estate di un incontro in un giorno freddo e nuvoloso di Febbraio

Sogno di vederti passare per strada

in un giorno nuovoloso di inverno

seguirti e raggiungerti,

incontrarti finalmente e invitarti a bere un caffè …

chiedendoti nei fatti di strappare, per un momento,

la tua vita dalla tua vita di sempre

dai tuoi impegni, dai tuoi svaghi

dalle tue amicizie e abitudini

Ed aspettarsi un solito ‘no’ e sentire invece un insolito ‘sì’

che trasforma il batticuore iniziale in un’ansia così difficile da gestire

come l’amicizia che quando è vera può trasformarsi in amore vero

o può far svenire l’anima

Sogno

Bar

Sogno di trovare un bar vicino

e consumare rapidamente quel caffè

che congiunge e disgiunge per pochi attimi le nostre vite

così diverse con così poche cose in comune

E fingere di non essere innamorati l’uno dell’altro

e simulare solo di essere vecchi amici che si parlano

delle proprie cose che ogni tanto si raccontano

serenamente …

Sedersi qualche momento per qualche narrazione

qualche opinione assai diversa nel modo di vedere ogni cosa

e scoprire sempre più che siamo opposti

nel pensiero di molte cose ma che qualche cosa ci unisce.

Qualcuno forse ha voluto che le nostre strade

si incontrassero senza incontrarsi

che ci amassimo senza amarci

che ci cercassimo senza trovarci se non raramente

Tempo

Ma Il tempo passa così velocemente

come la vita di un uomo rispetto all’eternità

come un  sogno bello ma fugace

che la prima luce del mattino disperde

e che fa rammaricare di essersi già svegliati.

E se tutto fosse un sogno?

E se fosse un Dio che sta sognando di me e di te?

Essendo Dio permette ai suoi oggetti sognati

di essere  soggetti

di calarsi nel sogno facendo divenire anche lui

un soggetto uguale agli altri soggetti

che Lui stesso da oggetti ha elevato a soggetti

Lui l’unico capace di fare uscire dall’illusione

e ritrovare la realtà del sogno

Sogno

Increazione

Sogno infatti che il Verbo del Dio Creatore

che si incarnò nel seno della Vergine Santa

per farsi uomo come me e come te

nell’ultimo giorno dopo aver compiuto

il destino dei tempi

decida di increarsi nel tutto creato

di farsi uno con tutto ciò che ha fatto

a partire dallo spazio e dal tempo

e dalle altre dimensioni e delle cose

che non conosciamo e nemmeno immaginiamo

Romani

Forse per questo Paolo Apostolo e Profeta gridò:

Ritengo infatti che le sofferenze del tempo presente non sono degne in rapporto alla gloria che sta per essere rivelata in noi.
Infatti l’attesa impaziente della creazione, la rivelazione dei figli di Dio aspetta ansiosamente!
Infatti la Creazione alla vanità fu sottomessa, non volendo, ma a causa dell’avente sottomesso con la speranza che anche la stessa creazione sarà liberata dalla schiavitù della corruzione per la libertà della gloria dei figli di Dio.
Sappiamo infatti che tutta la creazione geme insieme e insieme soffre fino ad ora.
Non sola però, ma anche noi, aventi la primizia dello Spirito, anche noi stessi in noi stessi gemiamo la figliolanza, aspettando ansiosamente la redenzione del nostro corpo. Rm 8,18-23

E allora per questo c’è speranza

che te e me che stiamo passando

un quasi infinitesimo intervallo dell’infinito tempo

in questo sogno fugace

che vorrei divenisse sempiterno dal momento

che sorseggiamo questo caffè e fingiamo di ascoltarci l’uno con l’altro

a quando tutto saremo nel tutto

divenendo perfettamente ciò che già siamo

Trasformazione

E allora di questo giorno nuvoloso di Febbraio

e di questo afoso estivo in cui sogno resterà ogni cosa

l’increazione non annullerà la creazione ma la trasformerà

la guiderà su sentieri che lei non conosce

come l’incarnazione non ha annullato la carne

le ha fatta scoprire solo di essere strumento

della glorificazione, del Dio in potenza

che ogni uomo se accetta la sofferenza scopre dentro di se

e accanto a se con chi

è chiamato a condividere con l’immagine di se

che prima o poi incontrerà nel suo cammino

se è destinato ad incontrarla e incontrata saprà

accettarla ed essere accettato

Sogno

Sogno

o ricordo non so

forse il ricordo di un sogno

mentre continuo a sognare

non voglio smettere di sognare

voglio volare

chi mi darà le ali?

Claudio Pace 21 Luglio 2017 Sogno

Leave a Reply