Armonizzare l'atmosfera

Notizie Apocalittiche quotidiane: il sole si smorzerà presto?

Notizie Apocalittiche quotidiane: il sole si smorzerà presto?

Notizie Apocalittiche

Notizie Apocalittiche twiiter
Notizie Apocalittiche il mio su twiiter: Il quarto angelo suonò la tromba e un terzo del sole … fu colpito e si oscurò Ap 8,12 http://www.ilgiornale.it/news/cronache/studio-sul-clima-sole-si-spegner-60-cento-nel-2030-1150706.html … @ilgiornale #apocalypse #News

Non passa giorno, specie d’estate, specie se le temperature sono molto alte, che su qualche quotidiano on line o cartaceo che sia, non compaia qualche notizia sui cambiamenti climatici.

Questi per altro sono stati anche presi in considerazione dall’enciclica di Papa Francesco sulla salvaguardia del Creato che è arrivata ad un dettaglio tecnico molto alto fornendo una ampia sintesi sui vari pareri contrastanti elencando tra le cause che lo determinano il vulcanismo non ritenuto però prevalente rispetto ai comportamenti umani.

Certamente nessuno si aspetta di trovare articoli di rigore scientifico su di un quotidiano, ma insomma certi articoli sembrano più apocalittici, notizie apocalittiche, più che notizie scientifiche come queste in lingua inglese riportato in seconda battuta dal quotidiano il giornale

Forse si esagera un po’,  sebbene  una serie di fenomeni climatici  sono riconducibili al comportamento del sole, ad una certa sua ciclicità di cui ci parlava, ricordo come fosse ieri sebbene siano passati circa 35 anni, il mio compianto professore di Astronomia, Leone, nelle lezioni che ci teneva nella prestigiosa sede storica dell’osservatorio astronomico di Palermo presso il Palazzo dei Normanni.

Read More…Read More…

Pesco Fiorito e l’Euforia dell’amore in primavera

Pesco Fiorito e l’Euforia dell’amore in primavera

Pesco Fiorito

Quando il vento risuona nelle spoglie strade d’inverno,

quando il sole rischiara un cielo nuvoloso,

quando il semaforo segna di nuovo il verde nella direzione scelta,

allora ti cerco, ti penso, ti amo.

Danzo con le braccia aperte, in preda ad una euforia d’amore.

Tu esisti, perché Chi è, ha voluto che tu fossi e tu sei e sei per me.

Il tuo respiro è il mio respiro.

I tuoi affetti sono i miei affetti.

I tuoi desideri sono i miei desideri.

Il tuo cuore è il mio cuore.

Read More…Read More…

TRamonti Ternani il saluto del sole alla passeggiata di Terni

TRamonti Ternani il saluto del sole alla passeggiata di Terni

TRamonti ternani

O disco solare vivente, quanto sei bello, grande, splendente …  ed educato.

Si proprio tu ci hai salutato,

mentre lei ed io passeggiavamo nel giardino della città,

senza pensieri, discorrendo di cose di poca importanza,

camminando solo attenti al trenino che ha cambiato aspetto

e forse autista e che pare un po’ più spericolato.

Il suo lavoro è far divertire i bambini

a girare, nella piazza grande,

davanti alla chiesa del Carmine

e ad incunearsi  tra i giardinetti dove i vecchi,

appena il tempo si fa un po’ bello,

trascorrono tra i mazzi di carte e all’aria pulita,

il tempo che è loro rimasto.

Una ragazza seduta da sola

è troppo occupata a guardare il suo iphone

per alzare gli occhi e vederti, o Sole,

e a pensare a Chi ogni giorno obbedisci,

alzandoti puntuale senza fare capricci per fornire all’uomo

e al creato tutto quel calore e la luce che gli serve per vivere …

I tuoi ultimi raggi del giorno colpiscono le vetusta mura dell’anfiteatro

che con le nuvole alte e lo svettante campanile

formano un quadro più bello dei tanti quadri belli

che i pittori di Terni  sono soliti fare.

E tra essi Metelli che immagino dall’inferriata, guardi triste con me

la sua scuola, sotto i raggi della prima luna della sera,  chiusa per l’ incuria degli uomini.

Read More…Read More…

Solitudine esistenziale … in quei giorni di caldo e freddo

Solitudine esistenziale … in quei giorni di caldo e freddo

Solitudine esistenzialeSolitudine esistenziale

Solitudine

in quei giorni di caldo e freddo,

di  neve e sole,

di  scirocco e di maestrale.

 

Solitudine,

come un deserto pieno di dune di sabbia,

come essere nel mezzo di un mare, lontano da costa,

con un cielo privo di stelle.

 

Solitudine,

sentirsi abbandonati da tutto e da tutti

chiedendosi perché quel Dio che ha folgorato il tuo cuore

si diverte a stare tanto lontano.

 

Solitudine,

butto sul camino dei rami di licino,

e  accendo un  fuoco

e spengo ogni luce nella stanza, aspettando.

 

Solitudine,

come il risveglio in un sogno

vorrei che fossi tu a bussare

sulla porta della taverna.

 

Solitudine ,

mi accorgo però di non essere più solo

la solitudine stessa mi fa compagnia

mi sento precipitare in un paradosso.

 

Solitudine,

come il risveglio in un sogno

vorrei che fossi tu a bussare

sulla porta della taverna.

 

Solitudine,

butto sul camino dei rami di licino,

e  accendo un  fuoco

e spengo ogni luce nella stanza e aspetto.

 

Solitudine,

sentirsi abbandonati da tutto e da tutti

chiedendosi perché quel Dio che ha folgorato il tuo cuore

si diverte a stare tanto lontano.

 

Solitudine,

in quei giorni di caldo e freddo,

di  neve e sole,

di  scirocco e di maestrale.

Solitudine esistenziale

E fu attesa di resurrezione totale

e fu vita

e fu morte e fu sonno

il respiro venne meno

e il vento cessò di soffiare.

 

E il vento cessò di soffiare,

il respiro venne meno

e fu sonno e fu morte,

e fu vita

e fu attesa di resurrezione totale.

Claudio Pace Terni 13 Gennaio 2015 su solitudine esistenziale

Luce Immateriale … Al tramonto del sole (reloaded)

Luce Immateriale … Al tramonto del sole (reloaded)

Luce Immateriale 1
Luce Immateriale: per guardarla dobbiamo volgere lo sguardo al nostro interno

Al tramonto del sole,

i miei pensieri declinano verso il mio interno,

alla ricerca di una luce immateriale,

 che da sempre esiste e che non sempre è possibile trovare,

se non si svuotano mente e cuore,

di tutti i pensieri, affetti e preoccupazioni che li affollano. …

Read More…Read More…