Armonizzare l'atmosfera

Riciclare scatole di latte Distruzioni per l’uso nella raccolta differenziata

Riciclare scatole di latte Distruzioni per l’uso nella raccolta differenziata

Riciclare scatole

Da quando, finalmente anche a Terni, è partita la raccolta differenziata dei rifiuti, casa per casa, abbiamo incominciato a guardare con più attenzione alle istruzioni per la distruzione dell’imballo.

Talvolta distruzioni perché non istruiscono per niente ma demandano ad altri con scritte generiche quanto arzigogolose.

Read More…Read More…

Laudato sia il 2015 tra Creato e Misericordia, Pace e Unità

Laudato sia il 2015 tra Creato e Misericordia, Pace e Unità

Laudato sia il 2015

Intanto Buon Anno, Buon 2016 con un twit in rima che ha avuto molti accessi:

L’anno scorso avevo augurato con una pagina che il 2015 fosse un anno Lenr e Los (Clicca QUI per visualizzarla) direi che è stato di più, è stato soprattutto l’anno del LAUDATO SI di papa Francesco che ha compiuto nel campo dell’ecologia e della difesa del creato ciò che i suoi predecessori avevano iniziato. In particolare di quanto aveva fatto papa Benedetto XVI che  utilizzò il motto ‘Se vuoi coltivare la Pace Coltiva il Creato’   come titolo del MESSAGGIO PER LA CELEBRAZIONE DELLA XLIII GIORNATA MONDIALE DELLA PACE DEL 1° GENNAIO 2010 clicca QUI per visualizzarlo e che è stato il documento di riferimento per la successiva enciclica di Papa Francesco che ha oltrepassato i confini degli ambienti ecclesiali per entrare in ambiti in cui non ci si aspettava che potesse entrare come la qualità ad esempio …

Read More…Read More…

Creato donna famiglia il confronto finale a due alla festa del cantico

Creato donna famiglia il confronto finale a due alla festa del cantico

Creato donna famiglia

[youtube]https://www.youtube.com/playlist?list=PLK40E5JdJBZTR1TlAvYG5KSDydbEVUtzG[/youtube]

A San Damiano, come è noto, “Dio fa le cose a due a due e così era giusto che alla conferenza conclusiva della Festa del Cantico 2015, ci fosse una coppia di scrittori, giornalisti anche se non ancora di blogger.

Già perché Fra Giulio Michelini, che ha condotto l’intervista alla mitica Costanza Miriano, il blog non c’è l’ha, pur avendo un confratello, padre Pietro Gasparri, esperto in materia, più volte chiamato in causa sull’argomento durante la conferenza.

Seduti di fronte ad una bella immagine della Madonna, sotto la quale si può leggere l’iscrizione ‘Ave Maria, Gratia Plena‘  i due contendenti hanno dato il via al dialogo sui nuovi stili di vita, in gran parte riportato nella playlist di video fatte con il mio piccolo iphone, tenuto in mano per tutta la serata finché memoria non si è esaurita, non perché sia poca, ma perché avevo ancora in canna i filmati fatti, sempre ad Assisi nella mattinata per la presentazione del libro i figli del Tuono, libro che hanno avuto in omaggio entrambi i relatori.

Creato donna famiglia Costanza Miriano Claudio Pace
Creato donna famiglia a Costanza Miriano ho fatto omaggio di un libro di cui ho scritto la presentazione: Boanarges I Figli del tuono …

Costanza Miriano, abituata per mestiere e per militanza sociale a parlare in pubblico, si è trovata a parlare dell’Enciclica del papa, Laudato Si’,  che non è proprio una Enciclica facile da leggere, comprendere, assimilare e poi farne, come propone la stessa enciclica uno stile di vita.

Sinceramente parlando poi, con tutta la simpatia e l’accoglienza che ha fatto Fra Giulio Michelini, credo che una qualche difficoltà nel confronto Costanza l’avrà avuta, in quanto Giulio Michelini è apparso e non solo a me, un conoscitore profondo dell’Enciclica stessa. Avanzo il sospetto che ne sia uno degli autori o che comunque un qualche zampino c’è l’abbia messo,  ma forse è stato proprio questo il valore aggiunto della serata.

Costanza ha un po’ mirianizzato l’enciclica, facendo comprendere le difficoltà di una donna che lavora, che scrive, che scende in piazza, che vuole però essere vicino ai figli e al marito, può avere nel cercare di vivere le raccomandazioni del papa sull’impegno per una ecologia integrale.

Sembrano cose banali, ma il dilemma per una donna, sposata e sottomessa ma libera, è prendere il bus e inquinare meno o dedicare due preziosissime ore di tempo alla famiglia?  E a Roma il tempo vale molto di più che a Terni per esempio, causa il traffico molto più intenso.  Dilemma, altro esempio fatto da Costanza, è sul mangiare naturale o sull’usare qualcosa di meno naturale ma che può essere più facilmente cucinato in modo da non delegare a parenti o a una mensa il tempo del pasto in famiglia. Insomma “Creato donna famiglia” sono gli elementi che sono state sviscerati nel duetto, ma la famiglia nelle parole, innamorate, di Costanza sta al centro, mentre nelle meno piacevoli ma vere parole di fra Giulio se il creato va Ko non ci sarà spazio più per le famiglie … e non ha torto!

Interessante l’invito alla lotta del papa, enfatizzato da Padre Giulio Michelini,  a fare gruppi di pressione, perché sia fatta una vera ecologia integrale, certamente una novità per una enciclica papale, ma dal punto vista pratico, come concretizzarlo? Un invito coerente alla figura del papa che viene dalla fine del mondo da un continente dove i missionari si sono fatti uccidere per difendere il popolo indigeno pesantemente oppresso.

Read More…Read More…

LenrTerni Lern e le altre rinnovabili al PalaSì Terni il 3 Ott. 2015

LenrTerni Lern e le altre rinnovabili al PalaSì Terni il 3 Ott. 2015

LenrTerni ( Clicca Qui per vedere il riepilogo dei filmati e delle news) 

[youtube]https://www.youtube.com/playlist?list=PLK40E5JdJBZRxRllyed7TmDOmYaMHL2iy[/youtube]

Lenrterni e Rinnovabili Work Day Pala sì con patrocinio

[youtube]https://youtu.be/5XzR84I2FC8[/youtube]

A quasi due anni dal convegno del 12 Ottobre 2013, ‘Dall’energia per la fabbrica del metallo al metallo per la fabbrica dell’Energia?’ che si tenne a Terni nei locali della biblioteca del Circolo dei lavoratori della Società Terni, presso i locali del Palasì di Terni ( piazza San Giovanni Decollato), già palazzo delle poste centrali, già chiesa di San Giovanni Decollato, si è svolto il convegno  (e questa pagina servirà allo scopo) sul Lenr e le altre rinnovabili.

Sulla scia dei precedenti e sull’onda dell’enciclica di Papa Francesco, Laudato è stato fatto il punto della situazione sul Lenr e le rinnovabili, rilanciando quello che vorremmo fosse il simbolo della ricerca scientifica condivisa, l’immagine della Lancia di Luce realizzata da Arnaldo Pomodoro e posta in una rotonda principale della città di Terni e stilizzata dal disegnatore ternano Roberto Di Lancia.     

Read More…Read More…