Armonizzare l'atmosfera

Buon Anno 2015 Sia Lenr e Los per la salvaguardia del creato

Buon Anno 2015 Sia Lenr e Los per la salvaguardia del creato

Buon Anno 2015 Salvaguardia del Creato
Buon Anno 2015 Che sia l’anno della Salvaguardia del Creato del Los e del Lenr. Il Logo Lenr è stato realizzato dal designer Roberto Lancia

Buon Anno 2015

 

Carissimi amici del blog, della rete e del mondo reale,

sta per finire il 2014 e ci godiamo con la fine dell’anno l’atmosfera magica del Natale e delle feste di Capodanno , dello stare accanto alle persone che amiamo, dello scambiarci gli auguri perché il Natale sia davvero un nascere a nuovo AlelluYa.

Mentre tiriamo un bilancio del 2014, guardiamo già verso il futuro prossimo, chiedendo a Dio e alla sua Madre il grande dono della pace, pace sempre in pericolo per colpa dei fondamentalismi e degli egoismi, e soprattutto per il  mettere al primo posto gli interessi personali piuttosto che quelli della collettività, dell’intera umanità.

E così registriamo ancora battaglie interne al laboratorio INFN del carissimo amico dottor Francesco Celani  come prima più di prima, si mette in discussione il suo laboratorio mentre non  solo il Giappone, ancora scottato dal disastro nucleare di Fukushima, compie passi in avanti ma anche gli Stati di Uniti di America, che ha messo le mani sull’Ecat di Andrea Rossi e che tramite Bill Gates forse  sponsorizzerà ricerche Lenr e sul Palladio, l’elemento preferito da uno dei pionieri della ricerca italiana sul Lenr, Ubaldo Mastromatteo, che abbiamo avuto ospite più volte nei nostri convegni a Terni ed ad Assisi per parlare di Lenr e di altro …

[youtube]http://youtu.be/iDwvtFybLEo?list=UUXuJMwimHKo8qB5I1Gg2Ixg[/youtube] Buon Anno 2015 con l’incipit del cantico delle creature in Giapponese

Read More…Read More…

Radici Cristiane e SQSA Convegno Assisi 8 Nov. 2014

Radici Cristiane e i Sistemi di Qualità, Sicurezza e Ambiente Convegno Assisi 8 Nov. 2014

Analisi, riflessioni e proposte per il Lavoro e la Salvaguardia del Creato

Radici Cristiane SQSA Analisi Riflessioni e proposte per il lavoro e la Salvaguardia del Creato
Radici Cristiane SQSA Analisi Riflessioni e proposte per il lavoro e la Salvaguardia del Creato: la Locandina del Convegno.

radici Cristiane e Sqsa Teleterni 19 NovembreRadici Cristiane e SQSA

Indice delle Pagine Pagina 1 Presentazione del convegno Radici Cristiane e SQSA
Pagina 2 Comunicato Stampa di annuncio del convegno
Pagina 3 Filmati

Ad Assisi presso la storica Sala della Conciliazione un nuovo convegno su tematiche ambientali e le radici cristiane ma questa volta non solo ambientali, anche di qualità e del lavoro, proprio in un momento in cui i problemi del lavoro si fanno sentire forti, come testimoniano non solo i freddi dati della crisi ma anche situazioni contingenti come quelle che stiamo vivendo a Terni questi giorni, e che non avremmo mai voluto vivere.

E mentre assistiamo al drastico ridimensionamento della più importante azienda siderurgica del centro Italia, con conseguenze drammatiche, per perdita dei posti di lavoro innanzitutto ma anche di prospettive occupazionali e di crescita per il nostro territorio che si sta, dal punto di vista industriale desertificando sempre più senza che nessuna forza politica, imprenditoriale, sociale sappia in qualche modo reagire cambiando una mentalità troppo fatalistica.

Forse illudendoci di poter mantenere il welfare acquisito senza sforzi, si continua ad assumere atteggiamenti discutibili, come quello già denunciato del Nimby e simili che trovano tutto il male possibile nella politica, nell’Europa, nell’Euro, negli altri ma difettano nel dare alternative o cammini veramente percorribili per cominciare a fare qualcosa di concreto (Clicca QUI PER INVITARE SU FB  AMICI E CONOSCENTI) …

Read More…Read More…

Isis e Assisi nome e valori rovesciati :(

Isis e Assisi nome e valori rovesciati 🙁

Isis e Assisi nome e valori rovesciati 
Isis e Assisi nome e valori rovesciati

Isis

La storia dell’acronimo inglese ISIS è ben spiegata su WIKI, mentre sulla stampa internazionale e sulle tv si sprecano i servizi che spiegano cosa è questo gruppo armato, che dopo anni di guerra nascosta in Iraq, dopo l’abbandono dei militari americani dal paese mediorientale ha deciso di venire allo scoperto, di occupare territori più vasti e più ricchi che gli permettono di controllare e vendere il petrolio e di utilizzare al meglio i media, allo scopo di diffondere in occidente e il mondo arabo lo Jihadismo, l’interpretazione più violenta dell’Islam.

Lo Jihadismo in ultima analisi non accetta altre forme di religione che la propria e considera non solo morale ma esaltante, gradito alla divinità, torturare e decapitare i nemici, tali semplicemente perché professano un altro credo, schiavizzare donne e bambine, abusandone sessualmente in un modo che dire bestiale pare di fare offesa alle bestie che se fanno violenza ad altre bestie o uomini non la fanno mai come fanno questi uomini con vigliaccheria inaudita, ma solo per difendersi o nutrirsi …

Read More…Read More…

Sintesi Convegno Assisi Innovazione e Ricerca sui sentieri …

Sintesi Convegno Assisi Innovazione e Ricerca sui sentieri …

"Sintesi Convegno AssisiTutte molto interessanti le relazioni, cominciando da quella del teologo Francesco Bindella, sulle consonanze tra la genuina cultura ebraica e la fisica.

L’ingegnere nucleare, che insegna scienza delle costruzioni al politecnico di Torino, Alberto Carpinteri ha parlato dei suoi studi sull’emissione dei neutroni in corrispondenza del verificarsi di un evento sismico e le ipotesi di una evoluzione della materia (in principio basaltica) nella terra come al vediamo oggi, tramite trasformazioni di materia (trasmutazioni) dovute ad eventi tellurici,

L’ing. Franco Cotana ha illustrato il suo modello ecocompatibile della nuova città del futuro mentre il fisico  Ubaldo Mastromatteo ha illustrato la figura del sacerdote e fisico lombardo, Don Carlo Borghi, che prima di tutti trovò dei risultati che furono i primi passi verso la ricerca di una nuova forma di energia pulita, un precursore della ricerca Lenr.

Hanno completato il convegno l’intervento scritto di Carlo Piccioli sulla dialettica ‘dicibile-indicibile,esistente-essente‘,

che per ragioni di salute non ha potuto essere presente in sala,

e l’intervento dell’ing. Capodilupo sulla necessità di trasformare le scorie in risorse

e di migliorare la legislazione attuale.

Il convegno ha avuto però anche un momento di testimonianza sociale  con Lorena Pesaresi e il gen. StefanoMurace

che hanno parlato rispettivamente dell’impegno per le donne africane e della fondazione medica e scientifica ‘Futura Onlus’

e una testimonianza di arte da parte di Franco Fabri  figlio del pittore Otello Fabri

il cui splendido dipinto della cascata delle Marmore,

il luogo storico dove l’acqua diventa energia, è stato potuto ammirare da tutti i presenti in sala.

Il Nome di Dio del Roveto

Dopo una spiegazione del teologo Francesco Bindella, sul nome di Dio nel Roveto

e un  dibattito molto serrato nel pomeriggio sull’ipotesi di Carpinteri circa la Sindone come radiografia neutronica,

la Santa Messa, in un luogo molto suggestivo quale il santuario di Chiesa Nuova di Assisi (vedi foto a destra),

celebrata da Padre Gualtiero Bellucci ofm, un frate che ha passato molti anni ad Amelia al servizio dei giovani più disagiati.

Visita al Museo

A conclusione della giornata, i relatori e alcuni ospiti hanno potuto poi visitare il Museo Romano di Assisi

e cenare  insieme agli amici della proloco di Capodacqua ammirando

e apprezzando la tradizione molto folcloristica della lotteria della vacca,

una tradizione originale e divertente legata anche lei alla natura, ai doni di Dio nel Creato …

Clicca QUI per ringraziamenti e filmato proclamazione candidatura Nobel per la pace.

Claudio Pace Blogger 30 6 2014 

L’omelia di Padre Gualtiero Bellucci ofm ai partecipanti al convegno

“Innovazione e Ricerca sui sentieri della materia e dello Spirito”

una giornata di confronto tra fede scienza per la salvaguardia del Creato

[youtube]http://youtu.be/94Tm1yrF9z8 [/youtube]

Sintesi Convegno Assisi, nella pagina che segue altro foto dell’evento

Visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi Sacerdote e Scienziato

Visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi Sacerdote e Scienziato

Visione razionale Ubaldo Mastromatteo parla di Don Carlo Borghi
Visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi

La visione razionale e teologica di Don Carlo Borghi Sacerdote e Scienziato

Don Carlo Borghi ha fatto un po’ come Cristoforo Colombo, cercava le indie trovando le americhe senza capire di averle trovate” questa l’affermazione del ricercatore Ubaldo Mastromatteo che ad Assisi nel convegno ‘Innovazione e ricerca sui sentieri della materia e dello spirito’ ha voluto raccontare e far conoscere la figura di Don Carlo Borghi (vedi sotto le slide della sua relazione)  sacerdote e scienziato, pastore di anime e poeta,  studioso in grado di dare contributi di alto valore aggiunto alla conoscenza della matematica e in grado di avventurarsi sui sentieri della ricerca come un pioniere. 

Sentieri che ha percorso Ubaldo Mastromatteo, che per anni ha lavorato presso la STM come ricercatore, e che studiando a sua volta gli studi di Don Carlo Borghi, conosciuto per caso,  è giunto alla conclusione che Don Carlo Borghi fu il primo a trovare, senza capire di averlo trovato, quello che anni dopo è stato oggetto di un annuncio assai contestato per poi essere ingiustamente confinato nella fantascienza, della possibilità di realizzare la fusione fredda … 

Read More…Read More…