Molino Silla a Santo Stefano particolari dei presepi

Molino Silla a Santo Stefano particolari dei presepi

Molino Silla

Molino Silla

Molino Silla è la sede della Comunità Incontro, la comunità fondata da Don Pierino Gelmini nel lontano 1963 per accogliere giovani e adulti che vogliono liberarsi dalla tossicodipendenza o da dipendenze ad essa simile.Una comunità che ha anche dei ritmi, dei tempi e delle feste come tutte le comunità ( il compleanno del fondatore e della fondazione) o un modo particolare di vivere le feste di tutti come il Natale, che alcuni ragazzi, finendo il loro percorso di recupero, vivono come l’ultimo Natale in comunità, per poi, il giorno di Santo Stefano ritornare a vivere una vita nuova nel mondo da cui sono venuti come degli sconfitti. Mondo che si preparano ad affrontare e vincere dopo il duro e lungo lavoro di recupero svolto …Oggi, anche per le mie non proprio ottime condizioni di salute, sono riuscito a fare un salto a Molino Silla solo nel pomeriggio di Santo Stefano, partecipando all’incontro di saluto ai ragazzi in partenza, facendo gli auguri ai responsabili, i sacerdoti e ad alcuni benefattori, vorrei chiamarli così, mi pare il nome più adeguato, anche se non molto in uso in una comunità laica. Tra questi il senatore Gasparri e l’avvocato Crescimbeni, che per la comunità si sono prodigati e si prodigano sempre. L’attenzione del mio obbiettivo fotografico però si è concentrata sulle immagini tipiche del Natale, il presepio permanente e quello mobile preparato ogni anno dai ragazzi della comunità, la Madonna del Sorriso e l’immagine di Santo Francesco che del presepe è stato, se così si può dire l’inventore. Clicca QUI per vedere tutte le immagini sulla mia pagina Facebook o QUI per vedere le stesse sulla piattaforma di Google. Di seguito anche un simpatico filmato che fa vedere le luci di Molino Silla, che nel periodo di Natale danno alla atmosfera un qualcosa di Speciale. Claudio Pace Blogger Terni 26 Dicembre 2013

  

Leave a Reply