Cani e cascata un appello al sindaco di Terni per uno spazio riservato ai cani

Cani e cascata un appello al sindaco di Terni

Cani e Cascata

La possibilità di entrare gratuitamente dentro il parco della cascata stesso

ed usufruire delle belle passeggiate a contatto diretto con l’acqua e il bosco.

è una cosa molto bella che viene concessa gratuitamente ai residenti del comune di Terni,

e che potrebbe essere estesa anche ai residenti dei comuni limitrofi alla cascata,

Montefranco, Arrone e Ferentillo, e anche a chi è nato a Terni, e per ragioni di lavoro per esempio,

vive in altre parti del mondo lasciando qui un pezzo della sua vita e dei suoi ricordi.

È una concessione molto importante, perché permette ai residenti di non perdere il contatto con le cose più belle che gli appartengono,

che in qualche altra parte invece vengono concesse solo ai turisti, rubandole di fatto alla gente del posto.

Un area per i cani

Cani e Cascata

Un incontro tra cani, alla cascata, quello da me fotografato un po’ più grosso del mio Argo è riuscito a far cadere la sua padrona mentre cercava di giocare con il mio

Una cosa che vorrei chiedere al sindaco e all’amministrazione comunale,

e lo faccio con questa mia, è la possibilità di avere all’interno dell’area una zona abbastanza ampia,

dato che non ci sono problemi di spazio,

per potere lasciare liberi di scorrazzare i nostri amici a quattro zampe  che possono entrare

ma che ovviamente non possono essere lasciati liberi in mezzo alla gente.

Parcheggi a pagamento

Una parola mi permetto di dire sui parcheggi a pagamento,

che sono stati annunciati nella zona sia del Belvedere superiore che inferiore,

semmai venissero fatti, mi auguro di no, ma che per una volta ci si ricordi di rispettare, e non solo in modo formale,

la norma che prevede che devono esserci parcheggi liberi nelle vicinanze delle strisce blu.

Ringrazio per l’attenzione …

Terni 1 Luglio 2019 Claudio Pace Blogger su Cani e Cascata

ARCHEO CASCATA: VALORIZZARE L’ACQUA E LA SUA MEMORIA

Leave a Reply